Contatto

Siamo qui per voi!

I nostri orari di apertura:
Lun-Ven: 08:00 - 16:00
Mar: 08:00 - 20:00

Per fissare un appuntamento:

☎ +43 (0)463 20 27 07 - 0

✉ office[at]vivaneo-klagenfurt.at

Saremo felici di parlare con voi!

Quanto sono fertili i maschi di età avanzata?

19. febbraio 2018


Fino ad oggi c'è l'opinione diffusa che i maschi sono capaci di mettere al mondo figli per tutta la vita. Quest'impressione viene confermata da immagini di personaggi famosi che diventano padri in tarda età. Ma questa è la realtà? La fertilità maschile rimane davvero stabile con il passare del tempo?

L'orologio biologico colpisce anche gli uomini

La fertilità di un uomo di 50 anni non è paragonabile a quella di uno di 25 anni. Un gruppo di ricercatori sotto la guida di Laura Dodge presso la Harvard Medical School ha scoperto che anche i maschi hanno l'orologio biologico. La ricerca è stata eseguita su cicli terapeutici per FIVET eseguiti fra gli anni 2000 e 2014, e ha confermato nuovamente l'importanza dell'età della donna per una gravidanza positiva. Allo stesso momento è stato rivelato il fatto che anche l'età maschile sia un fattore determinante per il processo di una fecondazione: mentre l'età maschile era di importanza minore in coppie in cui anche la donna superava i 40 anni, le donne giovani con il partner fra i 30 e 35 anni mostravano un tasso di fecondità chiaramente più alto (73%). Quando il partner era fra i 40 e i 42 il tasso si abbassava al 46%.

La concentrazione e la qualità degli spermatozoi diminuiscono con l'età

Anche se la produzione di spermatozoi non finisce mai per tutta la vita di un uomo, la concentrazione e la qualità degli spermatozoi diminuiscono con l'età. Il livello dell'ormone testosterone svolge un ruolo importante, essendo responsabile per la spermatogenesi. Quando il livello di testosterone cala con l'età di un uomo anche la produzione di spermatozoi diminuisce. Thomas Haaf, specialista di genetica umana presso l'università di Würzburg, ha scoperto che i figli di padri di età avanzata hanno un rischio elevato di soffrire di certe malattie.

Alterazioni epigenetiche degli spermatozoi possono avere effetti sulla salute dei figli

Haaf assume che per i figli di uomini di età avanzata il rischio elevato di ammalarsi di DDAI o autismo non sia dovuto a mutazioni genetiche quanto ad alterazioni epigenetiche. Questo significa che non è la sequenza del DNA che subisce alterazioni ma il suo „imballaggio“. Quando certi molecoli si legano al DNA (dovuto al consumo di nicotina,  al sovrappeso o malattie metaboliche) possono alterare la sua attività, il che può influire sullo sviluppo embrionale e, più tardi, sulla salute del bambino.

Sfruttate le vostre possibilità - Il team delle cliniche VivaNeo è a vostra disposizione!

Un'età avanzata maschile non è nessun motivo per abbandonare il desiderio di avere figli. È comunque importante essere consepevoli del fatto che potrebbero esserci delle difficoltà. Gli esperti del gruppo VivaNeo consigliano agli uomini di età maggiore di eseguire uno spermiogramma o il test di frammentazione DNA spermatico, non solo per determinare la concentrazione e la qualità degli spermatozoi ma anche per esminare il DNA spermatico per frammentazioni. I nostri esperti sono lieti di potervi fornire tutte le informazioni necessarie. Non esitate a fissare un appuntamento con noi!

Siamo qui per voi!

Contattateci per saperne di più!

Contattateci per saperne di più
     

I nostri orari di apertura:
Lun-Ven: 08:00 - 16:00
Mar: 08:00 - 20:00

Per fissare un appuntamento:

☎ +43 (0)463 20 27 07 - 0

✉ office[at]vivaneo-klagenfurt.at

Saremo felici di parlare con voi!