Contatto

Siamo qui per voi!

I nostri orari di apertura:
Lun-Ven: 08:00 - 16:00
Mar: 08:00 - 20:00

Per fissare un appuntamento:

☎ +43 (0)463 20 27 07 - 0

✉ office[at]vivaneo-klagenfurt.at

Saremo felici di parlare con voi!

L'insufficienza ovarica – il pericolo dell'esaurimento prematuro dell'attività ovarica

18. dicembre 2017


Un motivo per il mancato concepimento può essere l'insufficienza ovarica, ovvero l'esaurimento prematuro della riserva ovarica dovuto alla mancata produzione di follicoli. La base di un ciclo mestruale regolare con ovulazione efficiente è la presenza di follicoli sufficientu nell'ovaio. 
I follicoli primordiali si formano già durante lo sviluppo del feto femminile. Nel momento della pubertà ci sono presenti nelle ovaie circa 450.000 follicoli che contengono gli ovociti. Ogni mese una donna „perde“ fino a 1000 ovociti (atresia); un processo che avviene in maniera inosservata anche durante una gravidanza o l'assunzione di contraccettivi orali e che non può essere rallentato o fermato. Quanto veloce avvenga questo processo, questo varia da donna a donna. 

Insufficienza ovarica precoce – quando la riserva ovarica diminuisce rapidamente all'età giovane di una donna

Quando il numero di follicoli già prima che la donna compia i 40 anni è notevolmente ridotto è possibile che la maturazione follicolare e l'ovulazione non avvengano più regolarmente. Questo può comportare un ciclo irregolare, fino all'assenza completa della mestruazione. Si parla di insufficienza ovarica precoce. 
Le cause possono essere interventi chirurgici alle ovaie, chemioterapie, endometriosi, malattie autoimmuni o disposizioni genetiche. Nella maggior parte dei casi è impossibile individuare un motivo. Siccome i sintomi, come le irregolarità nel ciclo, si fanno vedere solo in fase avanzata, l'insufficienza ovarica precoce può avere severe conseguenze per donne che hanno deciso di realizzare la pianificazione familiare dopo i 40 anni. 

È impossibile fermare o invertire il processo dell'esaurimento ovarico

Quando viene diagnosticata un'insufficienza ovarica prematura non c'è possibilità per un trattamento causale. Il processo dell'esaurimento follicolare non può essere fermato o invertito. Purtroppo non è neanche possibile stimolare la crescita di nuovi follicoli primordiali tramite una terapia ormonale. Questo è anche il motivo per cui un trattamento di procreazione  assistita non comporta ad un aumento delle percentuali di gravidanza, le quali, nelle donne soggette, sono soltanto del 5%. 

Il monitoraggio preventivo della riserva ovarica può ridurre notevolmente il rischio di insufficienza ovarica prematura

Per determinare in tempo il rischio di insufficienza ovarica prematura consigliamo anche a donne giovani di monitorare, preventivamente, la riserva ovarica tramite ecografia transvaginale. Sulle ovaie dovrebbero essere visibili più di 10 follicoli antrali (conta dei follicoli antrali = AFC). Con un prelievo di sangue viene dosato il valore dell'ormone antimulleriano (AMH) che serve come parametro attendibile per valutare la riserva ovarica.

Nei casi in cui si nota una bassa riserva follicolare vengono fatti altri esami di approfondimento. In questa maniera è possibile dare alle donne soggette consigli validi per la loro pianificazione familiare, ed eventualmente iniziare direttamente un trattamento di PMA.
Non esitate a chiedere un consiglio ai nostri esperti! Abbiamo la possibilità di determinare il rischio imminente di esaurimento follicolare e di aiutarvi a realizzare il vostro sogno di una gravidanza.

Siamo qui per voi!

Contattateci per saperne di più!

Contattateci per saperne di più
     

I nostri orari di apertura:
Lun-Ven: 08:00 - 16:00
Mar: 08:00 - 20:00

Per fissare un appuntamento:

☎ +43 (0)463 20 27 07 - 0

✉ office[at]vivaneo-klagenfurt.at

Saremo felici di parlare con voi!