Siamo qui per voi!

I nostri orari di apertura:
Lun-Ven: 08:00 - 16:00
Mar: 08:00 - 20:00

Per fissare un appuntamento:

☎ +43 (0)463 20 27 07 - 0

✉ office[at]vivaneo-klagenfurt.at

Saremo felici di parlare con voi!

L'Ibuprofene può essere pericoloso per la fertilità maschile?

23. aprile 2018


Prendere una pastiglietta di Ibuprofene è una cosa piuttosto comune, purtroppo senza considerare gli effetti collaterali. Un team di scienziati danesi e francesi hanno esaminato gli effetti del farmaco sulla fertilità maschile.

L'Ibuprofene può alterare il livello ormonale maschile

Gli scienziati osservavano gli effetti di 2 dosi settimanali di Ibuprofene 600mg, assunti per 6 settimane da un gruppo di 31 partecipanti maschili di buona salute tra i 18 e i 35 anni. Il risultato della ricerca era che l'Ibuprofene può avere effetto negativo sull'ormone luteinizzante (LH) che tra l'altro regola la produzione degli spermatozoi, così come sul livello di testosterone. Altri effetti ormonali indicano una maggior probabilità per lo sviluppo di depressione e di malattie cardiache. 

L'assunzione a lungo termine di Ibuprofene può abbassare in maniera permanente il livello di testosterone

È importante sottolineare che gli scienziati non sono contrari all'assunzione di Ibuprofene ma soprattutto vogliono informare che l'utilizzo acritico del farmaco può avere effetti negativi e non solo sulla fertilità. Spesso i pazienti dimenticano che si tratta di un farmaco vero e proprio.Resta il punto di domanda sulle conseguenze delle alterazioni ormonali per la fertilità dei partecipanti. Il numero e la qualità degli spermatozoi non sono stati esaminati. Non è neanche stato esaminato se i livelli ormonali dopo la sospensione del farmaco tornano nella norma. Una riduzione della capacità di fecondazione, dovuto dall'assunzione di Ibuprofene, quindi non poteva essere provata.

Un utilizzo consapevole di farmaci antidolorifici è fondamentale

Gli esiti dello studio indicano che un consumo regolare di antidolorifici può avere effetti sulla fertilità, anche su quella femminile. Uno studio eseguito nel 2016 dimostrava che l'assunzione di Ibuprofene all'inizio della gravidanza può avere effetto negativo sullo sviluppo testicolare di un feto maschio.Non si ritiene che l'assunzione occasionale di Ibuprofene può danneggiare gravemente la fertilità, però è importante sensibilizzare la consapevolezza dei pazienti sulle eventuali conseguenze dell'uso del farmaco. Gli studi presentati non danno conclusioni finali sugli effetti di Ibuprofene, sarà necessario condurne ulteriori ricerche. È comunque importante prendere seri i primi risultati presentati dagli scienziati.

Siamo qui per voi!

Contattateci per saperne di più!

Contattateci per saperne di più
     

I nostri orari di apertura:
Lun-Ven: 08:00 - 16:00
Mar: 08:00 - 20:00

Per fissare un appuntamento:

☎ +43 (0)463 20 27 07 - 0

✉ office[at]vivaneo-klagenfurt.at

Saremo felici di parlare con voi!