Siamo qui per voi!

I nostri orari di apertura:
Lun-Ven: 08:00 - 16:00
Mar: 08:00 - 20:00

Per fissare un appuntamento:

☎ +43 (0)463 20 27 07 - 0

✉ office[at]vivaneo-klagenfurt.at

Saremo felici di parlare con voi!

Il desiderio di avere un figlio e gli effetti sulla vita sessuale di coppia – un intervista con la psicologa MMag. Edeltraud Andrej

23. gennaio 2018


La sessualità e l'infertilità sono argomenti molto intimi e sensibili ma anche inseparabili. Senza avere rapporti sessuali un concepimento naturale è impossibile. D'altra parte, però, l'infertilità può avere forti effetti sulla sulla libido della coppia.

La Signora Andrej, psicologa presso la clinica VivaNeo Sterignost a Klagenfurt, segue le coppie in cerca di una gravidanza e racconta dalle sue esperienze su come l'infertilità può incidere sulla vita sessuale:

Dottoressa, quali effetti può avere l'infertilità di coppia sulla vita sessuale?

All'inizio il desiderio di avere un figlio può comportare una fase molto intensa nella vita sessuale di una coppia. Questa euforia, però, può trasformarsi presto in una certa pressione e la sensazione di dover avere rapporti sessuali secondo „l'agenda“ diventa pesante. Tante coppie raccontano di come i loro incontri sessuali sono diventati sempre più scarsi e come la loro libido pian piano è andata persa.

Questo fatto è soprattutto dovuto all'idea di voler concepire il figlio desiderato in una notte tenera d'amore. Spesso i partner non sono consapevoli del fatto che questo è impossibile e cercano un modo per animare la loro vita sessuale.

L'idea di dover avere rapporti sessuali appassionati e romantici, ma allo stesso tempo destinati al concepimento, può creare una forte sensazione di pressione. Il mio consiglio personale è quello di distinguere fra questi due tipi di rapporto sessuale: Nei giorni in cui la donna non è fertile è importante che le coppie si godano della loro sessualità senza alcun obbligo; anche mantenere una certa astinenza sessuale può aiutare a stimolare la propria libido, ovviamente solo se volontaria e senza la sensazione di divieto.

In tutto questo discorso, secondo Lei, qual'è il ruolo della società?

Quando si ha una certa età le domande da parte della famiglia, degli amici e dei colleghi possono diventare pesanti, non solo per le coppie che da anni sono in cerca di una gravidanza ma anche per quelle che ancora non si sentono pronti per avere figli. Una buona strategia può essere quella di una mia coppia di pazienti che ha sempre dato questa risposta: „Abbiamo deciso di vivere senza figli.“

Quali sono le Sue esperienze giornalieri riguardo questo argomento?

Iniziare un percorso di procreazione medicalmente assistita può comportare una sensazione di sollievo per la coppia. Purtroppo un ciclo di terapia può anche fallire e la coppia si vede nuovamente confrontata con una forte sensazione di delusione rispetto all'euforia iniziale. Se il trattamento non funziona questo può avere vari motivi come il mancante sviluppo embrionale o mancata risposta alla stimolazione ormonale.

Quali sono i desideri espressi più frequentemente delle coppie?

La maggior parte delle coppie si augura che l'approccio della società a questo argomento sia più aperto e senza pregiudizi.Rivelare il fatto di aver dovuto „cercare aiuto“ per una coppia può essere sollevante ma allo stesso tempo anche difficile. Secondo me ogni coppia deve decidere personalmente come affrontare questa tematica. Un mio consiglio sarebbe quello di cercare una persona di fiducia, come un parente o un amico, che accompagna la coppia durante questo periodo delicato.

Soprattutto per le donne anche i forum online possono essere un prezioso aiuto. Lì è possibile cercare consigli ed informazioni utili e lo scambio di esperienze con altre persone che si trovano nella stessa situazione aiuta a non sentirsi troppo soli. Certamente ci sono anche svantaggi: i forum possono creare confusione perchè le esperienze di altre coppie possono influire sulla propria storia individuale, perciò è importante tenere in mente che ogni coppia ha la propria storia alle spalle. Un'altra possibilità è quella di aderire ad un gruppo di sostegno per favorire il contatto con altre persone che condividono le stesse esperienze.

Dove sorgono i desideri e le preoccupazioni delle coppie?

La diagnosi di essere infertile può comportare una crisi esistenziale di vita, la quale può mettere a dura prova il rapporto fra una coppia. È difficile accettare il fatto di non poter concepire in maniera naturale. Quando la coppia decide per un trattamento di fertilità aspettano una soluzione veloce. Non possono abituarsi all'idea di essere affetti da un problema di infertilità, perciò è indispensabile offrire a loro un ambiente affidabile con la possibilità di essere seguiti da un team di esperti in qualsiasi momento.

Che tipo di aiuto offre Lei, dottoressa, alle coppie?

Presso la nostra clinica VivaNeo e Klagenfurt è possibile avvalersi di assistenza psicologica in qualsiasi momento di un percorso terapeutico. Grazie a 21 anni di esperienza medica io sono in grado di seguire in maniera individuale ogni coppia. L'assistenza è molto personalizzata e e si basa sulle tematiche personali e importanti per la coppia.

Particolarmente in casi in cui una coppia deve ricorrere alla donazione di seme o ovociti l'assistenza psicologica è molto importante. I miei obbiettivi sono quelli di migliorare la comunicazione fra i partner, di dare supporto durante eventuali fasi di cambiamento nella vita e di aiutare a superare esperienze traumatiche. Istruisco le coppie anche in tecniche di rilassamento che possono aiutare a ridurre l'ansia e le preoccupazioni durante un percorso terapeutico oppure semplicemente offrire un occasione di pensare ad altre cose.

Quali sono i Suoi consigli per le coppie?

Di solito, grazie all'assistenza professionale di un team molto dedicato, le coppie riescono ad affrontare in maniera serena i percorsi terapeutico di PMA. È vero che una terapia offre alla coppia la possibilità di tenere in braccio il bambino tanto desiderato ma dall'altra parte è importante non dedicarsi esclusivamente a questo argomento e di continuare a partecipare alla vita e di occuparsi di altre cose.

Nel caso in cui le coppie dovessero notare cambiamenti nella loro relazione oppure accorgersi che l'argomento influisce sui buoni rapporti con la famiglia e gli amici e, in generale, occupa troppo la loro attenzione nell vita di ogni giorno, è ora per cercare aiuto psicologico.

È anche importante ritirarsi dalle terapie per un po' di tempo („ci godiamo l'estate e riniziamo in autunno“). L'assistenza psicologica dovrebbe aiutare a diminuire il peso emotivo, riattivare le risorse personali  e aprire la strada per nuove opzioni.

Il team del gruppo VivaNeo è lieto di potervi seguire durante il vostro percorso terapeutico

La fertilità ridotta non condanna ad una vita senza figli. Gli esperti nelle cliniche VivaNeo si dedicano con tutto il cuore alla realizzazione del vostro sogno più grande.

Siamo qui per voi!

Contattateci per saperne di più!

Contattateci per saperne di più
     

I nostri orari di apertura:
Lun-Ven: 08:00 - 16:00
Mar: 08:00 - 20:00

Per fissare un appuntamento:

☎ +43 (0)463 20 27 07 - 0

✉ office[at]vivaneo-klagenfurt.at

Saremo felici di parlare con voi!