Siamo qui per voi!

I nostri orari di apertura:
Lun-Ven: 08:00 - 16:00
Mar: 08:00 - 20:00

Per fissare un appuntamento:

☎ +43 (0)463 20 27 07 - 0

✉ office[at]vivaneo-klagenfurt.at

Saremo felici di parlare con voi!

Fertilità intrinseca – La fertilità può essere calcolata?

23. gennaio 2018


Un gruppo di ricercatori ha pubblicato uno studio sulla qualità ovocitaria, guidata dal riconosciuto medico e scienziato Sherman J. Silver. Un articolo pubblicato in „Fertility and Sterility“, la rivista pubblicata dalla rinomata „American Society per Reproductive Medicine“, ha determinato per la prima volta il termine „fertilità intrinseca“ e si riferisce sulla possibilità di calcolare la fertilità.

Gli ovociti sono determinanti per la probabilità di gravidanza

Nel loro studio Silver e i suoi colleghi hanno esaminato quanti ovociti sono necessari mediamente per un parto vitale. Dato che non si sono riferiti a ovociti cresciuti con stimolazione ormonale hanno scelto il termine fertilità intrinseca (dal lat. „intrinsecus“: all'interno). In base a 14.000 ovociti esaminati, il team internazionale di ricercatori è riuscito a indicare percentuali precise riguardo la probabilità di parto vitale per ovocita.

La capacità di procreazione si abbassa con l'età

I risultati dello studio sono evidenti. Gli ovociti di una donna sotto i 42 anni comportavano una percentuale di parto vitale del 18%. Questo vuol dire che per la nascita di un bambino ci volevano in media 5,5 ovociti. Con l'età avanzata le percentuali di fertilità si riducevano drasticamente: in donne sopra i 42 anni ci volevano 22,7 ovociti per un parto vitale, il quale corrisponde ad una percentuale del 4%. Con l'aumento dell'età questo valore diminuisce ancora.

La diminuzione della fertilità è un processo naturale

È un processo del tutto normale che sia la quantità che la qualità ovocitaria diminuiscono con l'età avanzata. Ogni donna dispone di un certo numero di ovociti, il quale è determinato sin dalla nascita. Con l'inizio della pubertà una donna giovane ancora ha circa 450.000 follicoli che contengono un'ovocita. Da quel momento ogni mese vanno persi fino a 1.000 ovociti. La velocità di questo processo varia da persona a persona.

Il processo dell'esaurimento della riserva ovarica è irreversibile e non può essere fermato

Con l'esaurimento della riserva ovarica una donna entra in menopausa. Si parla di una patologia soltanto nel caso di insufficienza ovarica prematura, nel quale una donna ancora giovane dimostra una riserva ovarica notevolmente ridotta. Se questa patologia non viene scoperta, le probabilità di gravidanza, anche in caso di terapia FIVET, diminuiscono drasticamente.

Cosa si può fare in caso di fertilità ridotta

I nostri specalisti presso le cliniche VivaNeo saranno lieti di fornire tutte le informazioni necessarie per confrontarsi con il processo dell'esaurimento ovarico. In particolare a donne giovani consigliamo di fare accertamenti medici preventivi presso uno die nostri centri. Nel caso in cui viene determinata un'insufficienza ovarica prematura c'è la possibilità di conservare e aumentare le chances per una gravidanza con una terapia di procreazione assistita. Un'altra opzione è la crioconservazione  di ovociti di buona qualità a età ancora giovane della paziente.

Il nostro team del gruppo VivaNeo è a vostra disposizione per aiutare a realizzare il vostro sogno più grande. Non esitate a contattarci!

Siamo qui per voi!

Contattateci per saperne di più!

Contattateci per saperne di più
     

I nostri orari di apertura:
Lun-Ven: 08:00 - 16:00
Mar: 08:00 - 20:00

Per fissare un appuntamento:

☎ +43 (0)463 20 27 07 - 0

✉ office[at]vivaneo-klagenfurt.at

Saremo felici di parlare con voi!