+43 (0)463 20 27 07 - 0

Contatto

Siamo qui per voi!

I nostri orari di apertura:
Lun-Ven: 08:00 - 16:00
Mar: 08:00 - 20:00

Per fissare un appuntamento:

☎ +43 (0)463 20 27 07 - 0

✉ office[at]sterignost.at

Saremo felici di parlare con voi!

Crioconservazione

Il congelamento e lo stoccaggio in azoto liquido a -196 gradi sono delle procedure comuni nelle tecniche della Medicina della Riproduzione, esistenti sin dalla prima gravidanza ottenuta nel 1983 (Trounson e Mohr). Le cellule umane e quindi anche i tessuti umani, per poter sopravvivere a  temperature talmente basse, hanno bisogno dell´impiego di soluzioni crioprotettive e l´utilizzo di speciali metodiche di congelamento. Queste procedure consentono agli embrioni, agli ovociti e alle cellule spermatiche di essere conservati per un utilizzo futuro senza compromettere la loro vitalitá e la loro funzione. 

La crioconservazione degli embrioni , ovociti e spermatozoi  avviene per mezzo di cannucce di plastica sottili, chiamate cannucce o paillettes, contrassegnate da un codice univoco in modo da evitare un´eventuale scambio di embrioni.  Nel nosta Sterignost VivaNeo Kinderwunschklinik di Klagenfurt la crioconservazione si realizza mediante un processo di „vitrificazione“ di ovociti ed embrioni.  In tal modo, si ottiene un  raffreddamento delle cellule talmente rapido che evita la formazione dei cristalli di ghiaccio, i quali danneggiano le strutture cellulari.

Crioconservazione delle cellule spermatiche

Soprattutto nei pazienti oncologici, che devono sottoporsi a radio o chemioterapia, il tasso di fertilitá puó essere significativamente ridotto o addirittura perso del tutto. 

Naturalmente, nel momento in cui viene diagnosticato un tumore, non si pensa al desiderio di avere dei figli. Tuttavia é molto importante  e  soprattutto non impegnativo , portare o produrre un campione seminale  presso il nostro istituto Sterignost VivaNeo di Klagenfurt prima dell´inizio della radio o chemioterapia, in modo tale che gli spermatozoi possano rimanere crioconservati per molti anni. A seconda della qualitá e della quantitá del campione seminale, per una maggiore sicurezza di conservazione,  possono essere richieste fino a tre donazioni del campione seminale ad intervalli di 4 o 5 giorni. E´ meglio sempre che sia rispettato ogni volta un periodo di 2-3 giorni di carenza da rapporti sessuali  prima della donazione del campione. 

Inoltre, presso la nostra clinica Sterignost VivaNeo di Klagenfurt, si offre la possibilitá di congelare il campione seminale anche nel momento in cui il proprio partner non puó essere presente in clinica  nel giorno del pick up ovocitario. Nel giorno del prelievo ovocitario, in questi casi, il seme congelato viene scongelato e di seguito utilizzato per la fecondazione (ICSI), senza una perdita sostanziale della propria qualitá. Tuttavia, il congelamento del seme non rappresenta la soluzione ottimale in tutti i casi dal momento che la motilitá spermatica puó diminuire a seguito dello scongelamento. Saranno  gli esperti della nostra Sterignost VivaNeo Kinderwunschklinik di Klagenfurt a consigliarvi se questa possibilitá di stoccaggio delle cellule spermatiche  é adatta al vostro caso. 

    

  

Crioconservazione degli ovociti

Questa metodica é utilizzata solo in specifiche situazioni, come per es. nei casi di chemioterapia o del cosíddetto „social freezing“ nei difficili casi di endometriosi, che possono causare una precoce perdita della riserva ovocitaria. 

La possibilitá di congelare gli ovociti fornisce alle pazienti  maggiori opportunitá di concepire figli propri geneticamente sia in condizioni di etá avanzata che in condizioni di precoce insufficienza ovarica.  Il team della Sterignost VivaNeo Kinderwunschklinik di Klagenfurt vi saprá dare consigli a riguardo.

Le cellule spermatiche vengono continuamente congelate da oltre 50 anni. Gli ovociti, invece, sono molto sensibili alla formazione dei cristalli di ghiaccio durante il processo di congelamento. Per questo motivo, le tecniche di congelamento devono essere eseguite solo da parte di centri con appropriata competenza. La Sterignost VivaNeo Kinderwunschklinik di Klagenfurt é tra i primi centri austriaci ad aver praticato queste tecniche. 

Crioconservazione degli embrioni

Attraverso il metodo della vitrificazione (questa speciale tecnica di congelamento), gli embrioni   in eccesso, prodotti  mediante le tecniche di Procreazione Medicalmente Assistita, possono essere conservati per futuri trasferimenti embrionali. Così si apre la possibilità, sia nel momento in cui il test di gravidanza è negativo, sia per avere una successiva gravidanza, di poter eseguire un nuovo trasferimento di embrioni in utero senza la necessità di dover ripetere la stimolazione ormonale  e di conseguenza il pick up ovocitario.

Attraverso il miglioramento delle tecniche di congelamento negli ultimi anni, i risultati che si ottengono dal trasferimento di embrioni congelati ed embrioni freschi sono pressocchè paragonabili. 

Una crioconservazione degli embrioni è offerta nelle seguenti situazioni:

  • Aumentato rischio di iperstimolazione (OHSS)
  • In casi di specifici protocolli di stimolazione
  • Basso spessore endometriale nel giorno del pick up ovocitario
  • In casi in cui si desidera fare una indagine genetica (in attesa di ricevere il risultato)
  • Per motivi personali, per cui si può richiedere il trasferimento di embrioni in un momento successivo

La crioconservazione presso la nostra Sterignost VivaNeo Kinderwunschklinik di Klagenfurt si esegue allo stadio di sviluppo embrionale di morula o di blastociste. Da noi sarà possibile congelare molto rapidamente gli embrioni grazie all’utilizzo di speciali terreni di congelamento e all’azoto liquido, evitando la formazione dei dannosi cristalli di ghiaccio.

Siamo qui per voi!

Contattateci per saperne di più!

Contattateci per saperne di più
     

I nostri orari di apertura:
Lun-Ven: 08:00 - 16:00
Mar: 08:00 - 20:00

Per fissare un appuntamento:

☎ +43 (0)463 20 27 07 - 0

✉ office[at]sterignost.at

Saremo felici di parlare con voi!